Pratiche Catastali 

ATTESTATO DI CONFORMITA' CATASTALE

in caso di compravendita di un immobile, dal 1^ luglio 2010 è stata introdotta una disposizione di legge che prevede la necessità di dichiarare la conformità catastale. 

Eseguiamo la verifica di corrispondenza tra la planimetria depositata e lo stato di fatto dell'immobile, redigendo la relativa dichiarazione assumendoci la piena responsabilità. 


VISURA CATASTALE

Consente in modo facile e veloce di verificare ciò che è depositato negli archivi del Catasto e della Conservatoria. La visura catastale è il documento che contiene le informazioni relative a: ubicazione, possessori e rendita catastale di un immobile. Si può richiedere per singolo immobile oppure per nominativo del proprietario. 


PLANIMETRIA CATASTALE

Rappresenta graficamente l'unità immobiliare, e riporta anche la suddivisione degli spazi interni alla stessa, nonchè i confini e gli identificati catastali. 


ESTRATTO MAPPA

E' una rappresentazione grafica della mappa
catastale vigente, che riporta le sagome dei fabbricati o dei terreni interessati. 

VOLTURA CATASTALE


QUALI SONO I DOCUMENTI NECESSARI?

1) copia della carta d'identità (fronte e retro) in corso di validità, del titolare dell'immobile
2) copia atto di provenienza (atto di compravendita, successione, ..)
3) planimetria catastale in carta semplice, completa dei dati catastali, orientamento e protocollo. Se non siete in possesso della piantina catastale potete firmare la delega per il ritiro da parte dello studio. 
4) disegni dell'unità immobiliare (stato di progetto così come risulta dalla fine dei lavori)
5) copia della pratica di autorizzazione comunale con relativo protocollo  

NUOVO ACCATASTAMENTO

la costruzione di un nuovo fabbricato, con una qualsiasi destinazione d'uso, deve essere denunciata attraverso la compilazione di una pratica DOCFA.


AGGIORNAMENTO PLANIMETRIA CATASTALE (DOCFA)

La presentazione della denuncia di Variazione per le unità immobiliari già denunciate in catasto, avviene per i seguenti motivi:
- cambio di destinazione d'uso
- modifica di consistenza a seguito di ampliamento, demolizione anche parziale, fusione con altre unità immobiliari, divisione in più unità.
- modifiche nella distribuzione spazi interni o ristrutturazione
- modifiche ai dati toponomastici relativi all'unità immobiliare (Indirizzo, civico, piano ecc.)
- presentazione di planimetria mancante
- modifica di identificativo.



ELENCO FABBRICATO

E' un documento che consente di verificare le unità immobiliari presenti all´interno di un singolo fabbricato. 


ELABORATO PLANIMETRICO

Relativo ad un fabbricato urbano, inteso come intero immobile.esso rappresenta graficamente i subalterni che compongono l´immobile.  


  • PER QUALSIASI RICHIESTA CONTATTACI ALLA PAGINA SOTTOSTANTE